Essa Nour

Siriana, rifugiata in Italia

#pontidipace2018#peaceispossible

Condividi su

Nata a Damasco, di famiglia siro palestinese, è biologa e oggi lavora a Roma all’Ospedale Bambino Gesù.

Prima della guerra ha conseguito un Master in Biologia in Francia, ma rientrata a Damasco non ha più potuto lasciare il paese a causa del conflitto scoppiato nel 2011. Con la famiglia decide di fuggire attraverso la Turchia e da lì approda a Lesbo, in Grecia. In occasione della visita di Papa Francesco a Lesbo nell’aprile 2016, lei e la sua famiglia vengono portati in Italia sull’aereo papale. In Italia viene accolta dalla Comunità di Sant’Egidio.
 
(ottobre 2018)