Ziaten Latifa Ibn

Testimone, Association Pour le Jeuness et la Paix (IMAD), Marocco

Condividi su

Madre franco-marocchina di un soldato francese ucciso da un terrorista nel 2012. Per il suo lovoro nel combattere la radicalizzazione è stata nominata per il premio Nobel per la pace

(settembre 2019)