Cattedrale della Resurrezione di Cristo (Cattedrale Ortodossa)

Tirana

Condividi su

La cattedrale della Resurrezione di Cristo (Kryekisha Ngjallia e Kristhtit in albanese) è la cattedrale dell'arcidiocesi di Tirana, Durazzo e tutta l'Albania, sede principale della chiesa ortodossa albanese, si trova nella città di Tirana, in Albania.

L'edificio originale, distrutto più volte durante la dominazione turco-ottomana, fu costruito nel 1865 presso l'attuale Piazza Scanderbeg, per essere poi chiuso al culto nel 1967, nel periodo della dittatura comunista d'Albania. In quei anni l'antica cattedrale fu totalmente distrutta dal regime comunista per erigere al suo posto l'Hotel Internazionale Tirana. La nuova piazza di Tirana, che in passato possedeva edifici religiosi cristiani (simbolo degli antichi fasti dell'Impero romano d'Oriente) e musulmani (ricordo perenne della lunga dominazione turca dei Balcani), si ritrovò così spoglia della struttura simbolo dell'antica identità religiosa albanese. La nuova piazza della capitale Albanese doveva fungere a simbolo della potenza del regime totalitario, concepita secondo scenografie e strutture architettoniche semplici e monumentali. Con la caduta del regime comunista, uno dei più severi - se non il più estremista - d'Europa, con il ritorno alla libertà di culto e la totale libertà religiosa (circa 500 anni, tra dominio turco-ottomano, dittatura nazi-fascista e regime comunista) si ripose la volontà di ricostruire la cattedrale ortodossa di Tirana.

 

[wikipedia - luglio 2015]



6 Settembre 2015 09:30

Celebrazione Eucaristica




7 Settembre 2015 09:30

PANEL 1 : Mondo Diviso: quale unità dei cristiani



Presiede

Ole Christian Maelen Kvarme

Vescovo luterano, Norvegia


Intervengono

Enthons

Arcivescovo della Chiesa ortodossa Tewahedo di Etiopia

Tamás Fabiny

Vice presidente della Federazione Luterana Mondiale

Ignatiy

Metropolita ortodosso, Patriarcato di Mosca

Seraphim Kykkotis

Metropolita ortodosso, Patriarcato di Alessandria

Anders Wejryd

Copresidente del Consiglio Ecumenico delle Chiese, Svezia

Matteo Zuppi

Arcivescovo di Bologna, Italia


7 Settembre 2015 09:30

PANEL 8 : Globalizzare la solidarietà



Presiede

Mario Marazziti

COMUNITÀ DI SANT’EGIDIO, ITALIA


Intervento

Johan Jozef Bonny

Vescovo cattolico, Belgio

Homayoun Hematidehbala

Forum mondiale per l'avvicinamento delle scuole di pensiero islamico, Iran

Philippe Herzog

Economista, Confrontations Europe, Francia

Ioan

Metropolita ortodosso, Patriarcato di Romania

Thomas Silberhorn

Segretario di Stato parlamentare, Germania

Israel Singer

Rabbino, USA

Raj Kumar Srivastava

Centro di Studi per le Società in Sviluppo, India


7 Settembre 2015 16:30

PANEL 17 : Albania, terra del convivere



Presiede

Erion Veliaj

Sindaco di Tirana, Albania


Intervengono

Lucjan Avgustini

Vescovo cattolico, Albania

Ali Kurti

Presidente della Fraternità Evangelica di Albania

Andon Merdani

Metropolita ortodosso, Chiesa di Albania

Roberto Morozzo della Rocca

COMUNITÀ DI SANT’EGIDIO, ITALIA

Tritan Shehu

Intellettuale e politico, Albania

Ali Zaimi

Vice presidente della comunità islamica di Albania


7 Settembre 2015 17:30

Panel 10 : Immaginare la pace. Il ruolo delle religioni e della politica



Presiede

Antonio Ferrari

"Corriere della Sera", Italia


Dialogo tra

Paolo Gentiloni

Ministro degli Affari Esteri, Italia


e

Ignatius Aphrem II

Patriarca siro ortodosso di Antiochia e di Tutto l'Oriente

John Olorunfemi Onaiyekan

Cardinale, Arcivescovo di Abuja, Nigeria

Abraham Skorka

Rettore Seminario Rabbinico Marshall T.Meyer, Argentina


8 Settembre 2015 09:30

PANEL 25 : È possibile vivere insieme oggi?



Presiede

Abraham Skorka

Rettore Seminario Rabbinico Marshall T.Meyer, Argentina


Intervengono

Antonij

METROPOLITA ORTODOSSO, CHIESA UCRAINA

Gwenolé Jeusset

Francescano, Turchia

Ignatius Ayau Kaigama

Arcivescovo cattolico, Nigeria

Abulhasan Navab

Rettore della University of Religions, Iran

Valérie Régnier

Comunità di Sant’Egidio, Francia

Lucjan Avgustini

Vescovo cattolico, Albania


8 Settembre 2015 09:30

PANEL 19 : L'Europa a un bivio



Presiede

Vincenzo Paglia

Arcivescovo cattolico, Presidente della Pontificia Accademia per la vita, Santa Sede


Dialogo tra

Romano Prodi

Ex Presidente della Commissione Europea


e

Jean-Arnold de Clermont

Pastore della Chiesa protestante unita di Francia

Albert Guigui

Rabbino capo di Bruxelles, Belgio

Robert Innes

Vescovo anglicano per l'Europa

Vassilis Vassilikos

Scrittore e storico, Grecia