Residenz, Herkulessaal

Monaco

Condividi su

La Herkulessaal si trova all'interno della Residenza di Monaco di Baviera (Münchner Residenz), che per secoli ha rappresentato il fulcro politico e culturale prima del ducato e poi, dal 1623, del principato, per finire col regno bavarese dal 1806 al 1918.

Nella sua doppia funzione di reggia e di sede del governo la Residenza è inscindibilmente legata alla dinastia dei Wittelsbach. I singoli regnanti fecero sistemare e ampliare le stanze a loro piacimento e per tali lavori vennero incaricati rinomati artisti. La Residenza era inoltre il luogo in cui i regnanti conservavano le loro collezioni d'arte e il tesoro della casata.

Il primo insediamento in quest'area risale al 1385. Il nuovo castello (Neuveste - nuova fortezza), circondato da ampi fossati servì come difesa dell'antica corte che si trovava nel centro della città e fungeva da residenza dei signori Wittelsbach. I muri di fondazione e le volte gotiche sono la parte più antica del palazzo. La residenza si sviluppò nei secoli a seguire ma non si discostò dal nucleo originario del Neuveste, ma furono cotruiti in aggiunta diversi edifici, il primo dei quali fu l'Antiquarium, al quale si aggiunsero via via un monastero, case e giardini. Sono pertanto presenti diversi stili architettonici a partire dal tardorinascimento, il barocco, rococò. Notevole è il Teatro Cuvilliés, costruito tra il 1751 e il 1755 su progetto dell'architetto François de Cuvilliés il vecchio, in collaborazione con artisti della corte monacense. Esso rappresenta un capolavoro dell'architettura teatrale di corte del Rococò.


da Wikipedia

11 Settembre 2011 16:30

Assemblea di Apertura



Presiede

Ursula Kalb

Comunità di Sant'Egidio, Germania


Intervento di accoglienza

Reinhard Marx

Cardinale, Arcivescovo di Monaco

Horst Seehofer

Ministro-Presidente della Baviera


Intervento di apertura

Christian Wulff

Presidente della Repubblica Federale di Germania


Relazione introduttiva

Andrea Riccardi

Storico, fondatore della Comunità di Sant’Egidio


Intervento tematico

Alpha Condé

Presidente della Repubblica di Guinea

Danilo Türk

Vice presidente del Parlamento, Repubblica di Albania


Contributo

Shear-Yashuv Cohen

Rabbino Capo di Haifa, Israele

Daniel

Patriarca della Chiesa Ortodossa di Romania

Anwar Ibrahim

Membro del Parlamento, Malesia


12 Settembre 2011 09:00

Panel 1 - L'Europa e la sua missione nel mondo



Presiede

Reinhard Marx

Cardinale, Arcivescovo di Monaco


Intervento

Christophe de Margerie

Presidente e direttore generale di TOTAL, Francia

Pierre Morel

Direttore di “Pharos Observatory, cultura e pluralismo religioso”, Francia

Mario Giro

Comunità di Sant'Egidio

Maram Stern

World Jewish Congress, USA

Antonio Tajani

Presidente del Parlamento Europeo

Joan Enric Vives i Sicília

Vescovo cattolico e Co-Principe d'Andorra


12 Settembre 2011 14:00

Assemblea Plenaria




12 Settembre 2011 16:00

Panel 13 - Il mondo arabo e la libertà



Presiede

Tarek Mitri

Università Americana di Beirut, Libano


Intervento

Mohamed Abdul Malek

Vicepresidente della “Muslim Brotherhood”, Libia

Basilios Georges Casmoussa

Vescovo siro cattolico, Libano

Mohammed Esslimani

Teologo islamico, Egitto

Haytham Manna

Presidente del National Coordination Body, Siria

Fathi Mohammed Baja

Membro del Consiglio Nazionale di transizione, Libia


13 Settembre 2011 11:30

Panel 35 - Ripensare il mondo oltre la crisi economica



Presiede

Marco Impagliazzo

Presidente della Comunità di Sant’Egidio


Intervento

Reinhard Marx

Cardinale, Arcivescovo di Monaco

Corrado Passera

Consigliere e Amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, Italia

Wolfgang Schäuble

Ministro Federale delle Finanze, Germania

Giulio Tremonti

Ministro dell’Economia e delle Finanze, Italia